Esperienze scuola militare

A VPN is an essential component of IT security, whether you’re just starting a business or are already up and running. Most business interactions and transactions happen online and VPN
Esperienze scuola militare

Molti giovani desiderosi di entrare in scuola militare, sono curiosi di conoscere le esperienze di chi ce l’ha fatta e ad oggi, può raccontare come funziona, qual è il percorso idoneo per accedervi e cosa serve realmente per arrivare al momento tanto atteso, indossare la divisa.

Noi di Concorsi Militari Academy, abbiamo il piacere di riportare parte dell’intervista di una ex allieva dell’accademia MilitareTeulié” con sede a Milano. Lei si chiama Esmeralda, dopo un lungo percorso fatto di sacrifici e impegno, ha raggiunto il suo obiettivo: entrare in polizia.

Esperienze scuola militare: si dev’essere una eccellenza?

L’esperienza della scuola militare di Esmeralda, ci fa capire tante cose. Il primo requisito è aver frequentato un istituto scientifico tradizionale o classico. Ma quello che farà davvero la differenza, è l’impegno e i sacrifici che sarai disposto a fare per entrare in esercito.

Il suo trascorso è stato ricco di insidie e poco piacevole. Ma quello di cui oggi Esmeralda può ritenersi soddisfatta, è di esser riuscita in quello che era il suo obiettivo: entrare nell’accademia militare e uscirne vincente, pienamente da donna.

Tra le preselezioni della scuola militare, ecco quello che dovrai superare nelle prime fasi (i requisiti):

  • Test di logica;
  • Prove fisiche;
  • Prove mediche;
  • Colloquio psicologico.

Abbi più consapevolezza dell’incontro con il professionista sanitario, perché quello potrebbe decretare l’insuccesso dell’entrata alla scuola militare.

Un consiglio che possiamo darti è quello di migliorare la capacità della memoria a lungo termine. Sono tecniche che ti torneranno utili in fase di colloquio e soprattutto, quando sei sottoposto a maggior stress.

Scuola militare: applica la forza della visualizzazione

La forza di visualizzazione è qualcosa di spaventosamente bello. Nel caso di Esmeralda ad esempio, nonostante non abbia avuto un passato roseo e così semplice (per via del poco impegno alla scuola superiore e quindi senza basi), si immaginava un giorno in divisa e che in futuro potesse trovarsi dinnanzi al giuramento.

Ciò, le ha dato la motivazione per dare il meglio di sé, pur sacrificando tempo allo studio e in quel che voleva raggiungere. Si svegliava la mattina presto per mettersi sui libri, concentrandosi sull’obiettivo. La sera non li posava finché non si riteneva soddisfatta di aver concluso lo studio.

Un concorso non è semplice un concorso: non pensare al fallimento

Sia Esmeralda che Concorsi Militari Academy, ti suggeriscono vivamente di non vivere un concorso soltanto come tale. Altrimenti, l’impegno che potresti mettere per superare tali colloqui, sarebbe talmente limitato, che non riusciresti ad avere il giusto focus e mindset per superare le prove.

Dalle esperienze vissute da chi ha fatto la scuola militare, ciò di cui tutti hanno paura è il fallimento. Chi d’altronde, non teme di essere bocciato ad un esame per la quale ha studiato tanto? In tutto questo però, c’è una verità nascosta.

Se hai dato il 110% di te stesso, in qualsiasi caso, ammesso o meno, non avrai fallito. Si definisce fallimento, nel momento in cui non ti impegni al massimo per raggiungere quell’obiettivo. A ciò, si aggiungerebbe qualcosa di ancor più grave, il rancore.

Il rancore di non aver dato tutto, cercando di ottenere il massimo. Non funziona così, l’accademia militare (così come qualsiasi altro percorso), va sudata e conquistata.

Esperienze sulla scuola militare: tutte le domande più comuni

Dopo averti raccontato le esperienze della scuola militare Teuliè direttamente vissute dall’ex allieva Esmeralda, ecco come ha risposto alle domande più comuni.

1. Durante le pause in scuola militare Teuliè, si può uscire fuori?

Esistono dei “giorni di libera uscita” dove ti è permesso uscire dalla scuola militare. I primi tempi, sicuramente potrai farlo in borghese, gradualmente appena avrai la divisa uscirai con quella.

2. Cosa si mangia a scuola militare?

Al primo posto Esmeralda, sottolinea anche scherzosamente, che si mangia molta frutta. In compenso, saprai certamente come sbucciare un’arancia. Indipendentemente dagli alimenti, visti i sacrifici fisici e mentali, quello sarà l’ultimo dei pensieri, poiché ti verrà di cibarti di tutto.

3. Qual è la prova più difficile per entrare in scuola militare?

Generalizzare la difficoltà di una prova da superare (anche basata sulle esperienze di chi è entrato in scuola militare), avrebbe poco senso poiché si tratta di situazioni soggettive.

Qualcuno potrebbe sentirsi più preparato nei test di logica piuttosto che nei quiz di cultura generale e viceversa.

4. Qual è la sensazione che si prova la prima volta al poligono di tiro?

Esmeralda sottolinea l’ebrezza che si prova la prima volta al poligono di tiro. Non succede niente di tutto quello che si vede nei film. Ci vuole precisione, regole ferree da rispettare e senso di responsabilità.

Alla luce di queste esperienze in scuola militare, hai ancora dubbi o domande che vorresti farci? Commenta questa guida se ne avessi voglia, ti risponderemo con piacere.

Danilo Aurilio

Danilo Aurilio

Scrivi un commento

Preparazione Banca dati?

PC-SMART:
Il percorso completo per memorizzare la banca dati per entrare a far parte delle Forze Armate o di Polizia.

Post recenti

Entra a far parte della nostra comunity

Seguici su

Hai il sogno di entrare a far part delle forze armate o di polizia?

Vuoi prepararti alle prove psicoattitudinale?

La prima accademia online che ti prepara per superare brillantemente i test psicoattitudinali delle forze armate e di polizia.

Privacy Policy – Termini e Condizioni
Copyright © 2021 Concorsi Militari Academy

P.IVA: 16073917

Email: infocorsi@concorsimilitariacademy.it