Guardia di finanza requisiti fisici vista

A VPN is an essential component of IT security, whether you’re just starting a business or are already up and running. Most business interactions and transactions happen online and VPN
Guardia di finanza requisiti fisici vista

Se vuoi entrare in Guardia di Finanza, i requisiti fisici della vista sono assolutamente importanti. È opportuno infatti, assicurarsi che l’esame (anche noto visus), soddisfi degli esiti ben specifici. Continua la lettura per sapere se rientri o meno, in quel che viene richiesto.

Sappi che in base alla forza armata che sceglierai, l’esame della vista richiederà dei requisiti differenti. Se anche tu sei curioso di sapere se “chi è miope può fare il militare?”, allora non ti resta che comprendere in quali casi potresti restare escluso.

Guardia di finanza requisiti fisici vista: la miopia è ammessa?

Per entrare in Guardia di finanza, occorrono dei requisiti fisici sulla vista ben specifici. In caso di specifiche infermità o imperfezioni oculari, potresti avere problemi a proseguire l’iter concorsuale per GdF.

Ecco quali patologie oftalmiche non sono ammesse in Guardia di Finanza:

  • Disfunzioni, patologie, malformazioni o lesioni presenti nelle ciglia e nelle palpebre (anche se presenti in un occhio solo), che provocano disturbi funzionali.
  • Gravi discromatopsie.
  • Malattie croniche, malformazioni o lesioni alle vie lacrimali o alle ghiandole, che causano disturbi funzionali.
  • Disturbi della motilità presente nel globo oculare, con annessa conseguenza di deficit visivo o diplopia o ancora, soppressione (alternazioni alla visione binoculare).
  • Anoftalmia, la mancanza di o uno (o tutte e due), bulbi oculari a causano di una malformazione avvenuta durante la gestazione.
  • Disfunzione dell’idrodinamica endoculare e glaucoma.
  • Vizi di refrazione che una volta sistemati, rilevano post esame della vista, un risultato minore di 8/10 totali oppure meno di 2/10 in un occhio.
  • Campo visivo che presenta difetti, anche monoculari.
  • Emeralopia.
  • Ipermetropia o miopia (con o senza astigmatismo), che supera in ogni occhio, 8 e 7 diottrie (anche se in un singolo meridiano).
  • Astigmatismo misto, dove la somma tra entrambi i meridiani (ipermetropico e miopico), sia superiore in ogni occhio alle 5 diottrie.

Ora che hai capito i requisiti della vista per entrare in Guardia di finanza, approfondiamo in base al ruolo che vorresti.

Guardia di finanza requisiti fisici vista per finanziarie

  • Acutezza visiva pari o maggiore di 16/10 totali e non meno di 7/10 nell’occhio con minor capacità visiva.
  • Motilità oculare normale e campo visivo normale.
  • Senso cromatico normale (gli unici interventi concessi di chirurgia rifrattiva sono il LASIK e la PRK.

Guardia di finanza requisiti fisici vista per maresciallo

  • Per Contingente di Mare o Ordinario con specializzazione TDM (Tecnico di Macchine) o NCH (Nocchiere): l’acutezza visiva dev’essere pari o maggiore di 16/10 totali e non meno di 7/10 nell’occhio con minor capacità visiva (anche se è stata eseguita una correzione diottrica.
  • Contingente di Mare con specializzazione NAC (Nocchiere abilitato al comando e TSC (Tecnico dei Sistemi di comunicazione e scoperta): acutezza visiva pari o maggiore di 16/10 non meno di 7/10 nell’occhio con minor capacità visiva) senza alcuna correzione). Motilità oculare e campo visivo normale. Senso cromatico con valori normali alle tavole pseudoisocromatiche.

Guardia di finanza requisiti fisici vista per ufficiale

  • Per Comparto Ordinario: acutezza visiva pari o maggiore a 16/10 e non meno di 7/10 nell’occhio con minor capacità visiva (anche se è stato corretto tramite intervento chirurgico).
  • Per Comparto Aeronavale con specializzazione in “Comandante di Stazione unità navale”: acutezza visiva pari o maggiore a 16/10 e non meno di 7/10 nell’occhio con minor capacità visiva (senza correzione). Motilità oculare e campo visivo normale; senso cromatico normale in risposta alle tavole pseudoisocromatiche.

Comprendiamo che tu possa non aver compreso tali numeri, perché è stato spiegato in gergo tecnico, per questo motivo vorremmo fare degli esempi pratici che ti aiutino a capire meglio:

Cosa significa visus 7 su 10?

I decimi fanno riferimento alla distanza utilizzata per leggere gli ottotipi (ovvero dieci piedi). 7/10 Infatti, significa guardare a 7 piedi quello che dovresti visionare alla distanza di 10.

A cosa corrisponde una diottria?

La diottria non è altro che un risultato generato da una formula matematica, che indica il rapporto tra la distanza che c’è tra il cristallino e la retina di un occhio normale e un occhio ametrope.

Nello specifico, se a tua acutezza visiva fosse pari a -0.50 di astigmatismo e -2.50 di miopia per ciascun occhio, tali valori andrebbero bene per entrare in GdF.

Questo perché, se sommi entrambi i valori, il risultato è pari a 3 diottrie, quindi il massimo tollerato come requisito fisico visivo.

Una guardia di finanza può indossare chiaramente gli occhiali, a patto che vengono soddisfatti i requisiti fisici della vista come specificato in questa guida.

Hai altre domande? Restiamo a tua completa disposizione!

Danilo Aurilio

Danilo Aurilio

Scrivi un commento

Preparazione Banca dati?

PC-SMART:
Il percorso completo per memorizzare la banca dati per entrare a far parte delle Forze Armate o di Polizia.

Post recenti

Entra a far parte della nostra comunity

Seguici su

Hai il sogno di entrare a far part delle forze armate o di polizia?

Vuoi prepararti alle prove psicoattitudinale?

La prima accademia online che ti prepara per superare brillantemente i test psicoattitudinali delle forze armate e di polizia.

Privacy Policy – Termini e Condizioni
Copyright © 2021 Concorsi Militari Academy

P.IVA: 16073917

Email: infocorsi@concorsimilitariacademy.it